Acconto IMU TASI 2018 - scadenza 18/06/2018
IL 18 GIUGNO 2018 E' IL TERMINE ENTRO CUI VERSARE LA 1° RATA DELL'IMU E DELLA TASI.
 
L'ABITAZIONE PRINCIPALE E LE RELATIVE PERTINENZE NON SONO SOGGETTE AD IMPOSTA, AD ECCEZIONE DI QUELLE DI LUSSO ACCATASTATE NELLE CATEGORIE A/1, A/8, A/9 E RELATIVE PERTINENZE, CHE SONO SOGGETTE AD IMU.
 
LA TASI E' DOVUTA SOLO PER I FABBRICATI RURALI STRUMENTALI ALL'ATTIVITA' AGRICOLA, NELLA MISURA DEL 1 PER MILLE.
 
ALIQUOTE IMU 2018 (Delib.C.C. n. 11 del 21/02/2018:
 
Abitazioni principali di lusso cat. A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze
0,5%
Detrazione euro 200,00
Terreni agricoli non condotti direttamente, Aree edificabili, Altri fabbricati diversi da quelli indicati sopra 1,06%
 
 
Versamenti minimi:
L'imposta non deve essere versata se uguale o inferiore a euro 12,00 ; tale importo si intende riferito all'imposta complessivamente dovuta per l'anno e non alle singole rate di acconto e saldo.
 
Codici da utilizzare per il versamento:
 
Codice Ente: E410
 
Codici tributo:
3912: IMU Abitazione principale e pertinenze Comune (solo categorie catastali A/1-A/8-A/9)
3914: IMU Terreni agricoli Comune
3916: IMU Aree fabbricabili Comune
3918: IMU Altri fabbricati Comune (escluse categorie catastali D)
3925: IMU Fabbricati gruppo catastale D - Quota Stato
3930: IMU Fabbricati gruppo catastale D - Quota Comune
 
E¿ possibile effettuare on-line il calcolo dell'imposta: "CALCOLO IMU TASI"
 
Per chiarimenti l¿ufficio tributi è a disposizione mediante i seguenti contatti:
telefono: 0533 909526 Sig.ra Bigoni Barbara
 
 
 
Valid XHTML 1.0 Strict  Explanation of Level Double-A Conformance