Stemma Regione Emilia Romagna    Regione Emilia Romagna

Novità IMU-TASI per i contribuenti

Pubblicata il 26/07/2019

Con la conversione in Legge n. 58/2019 del D.L. n. 34/2019 (Decreto crescita) sono state introdotte le seguenti novità riguardo la dichiarazione IMU ministeriale:
  1. il termine di presentazione della dichiarazione è posticipato dal 30 giugno al 31 dicembre;
  2. slitta al 31 dicembre 2019 anche il termine per poter adempiere al tardivo versamento IMU, per l'anno 2018, la cui scadenza è legata a quella della dichiarazione di imposta, adottando il ravvedimento operoso;
  3. soppressione dell'obbligo di presentazione della dichiarazione IMU nei seguenti casi:
  • abitazioni concesse in comodato d'uso a parenti di primo grado per le quali è prevista una riduzione della base imponibile IMU al 50%
  • immobili locati a canone concordato per i quali è prevista una riduzione della base imponibile IMU nella misura del 25%
Per le agevolazioni relative alle aliquote, previste dal regolamento comunale, permane comunque l'obbligo di presentare la comunicazione IMU-TASI per poter usufruire dell'aliquota agevolata

Categorie Tributi
torna all'inizio del contenuto