Stemma Regione Emilia Romagna    Regione Emilia Romagna

I GIOVEDI' DELLA PREVENZIONE

Pubblicata il 28/01/2021
Dal 28/01/2021 al 26/02/2021

Comitato Consultivo Provinciale INAIL Ferrara

SEMINARI FORMATIVI IN STREAMING SINCRONO

Febbraio 2021 | 14:00-16:00
 
I giovedì della prevenzione
Sicurezza in edilizia: elementi critici, riduzione e gestione del rischio e incentivi per il miglioramento delle imprese
 
Costruzioni: prima e dopo l’emergenza sanitaria.
L’emergenza sanitaria ha costretto l’Italia a introdurre misure di contenimento che come ben sappiamo hanno prodotto effetti dirompenti sull’economia nazionale; nel settore delle costruzioni, già in sofferenza da diversi anni, si registrerà nel 2020 un calo consistente in termini di produzione. Il settore edile sarà però prioritario per garantire una ripresa del PIL nel 2021, soprattutto attraverso gli investimenti previsti in infrastrutture e l’effetto del Superbonus 110%. 
Sarà un’occasione storica per incrementare la modernizzazione delle nostre infrastrutture, la manutenzione dell’edilizia pubblica e privata, l’edilizia scolastica e sanitaria, gli interventi sul sistema idrico e di messa in sicurezza idro-geologica. 
Il rilancio dei cantieri potrà portare non solo nuova occupazione diretta, ma l’emersione di molti lavoratori informali. Occorrerà tuttavia superare la logica della rincorsa all’assegnazione con il prezzo più basso, che logora le imprese, diminuisce la sicurezza, crea le condizioni per un numero maggiore di incidenti e rallenta o ferma i cantieri. La crisi richiede un cambio di passo nella politica industriale che rimetta mano all’attuale modello di sviluppo, perché la qualità del lavoro diventi realmente un volano per qualificare imprese e i rapporti con i committenti.
 
Il fenomeno infortunistico.
La riduzione del fenomeno infortunistico registrata negli ultimi anni in edilizia è dovuta essenzialmente alla crisi del settore e, solo in minor misura, all’adozione di reali interventi di prevenzione. Inoltre, attuare migliori e più efficaci provvedimenti per la sicurezza nei cantieri non elimina l’alta rischiosità delle attività lavorative. Oltre un quarto degli infortuni in occasione di lavoro con esiti mortali nel comparto “Industria e Servizi” avviene nella Costruzioni, quindi l’attenzione degli operatori deve essere sempre altissima e la scelta di procedure, attrezzature e modelli formativi idonei deve essere una priorità per i Datori di Lavoro come per i Committenti.
 
Il Comitato Consultivo Provinciale INAIL di Ferrara,
consapevole del ruolo strategico del settore edile per l’economia nazionale oltre che dei tanti risvolti che collegano la tutela dei lavoratori alle condizioni di sicurezza e regolarità dei rapporti di lavoro, ha programmato un ciclo di seminari in streaming on line per approfondire il tema della salute e sicurezza sul lavoro in Edilizia attraverso quattro aree tematiche:
  1. Il rischio infortunistico: sensibilizzare la platea sull’importanza di mantenere alta l’attenzione sugli incidenti e le malattie professionali del comparto attraverso la descrizione del fenomeno infortunistico locale, della vigilanza svolta sul territorio e della corretta valutazione del rischio;
  2. La regolarità del lavoro: cercare di contrastare le irregolarità di lavoro, evidenziando le principali violazioni riscontrate in tema di vigilanza. Nella sicurezza delle costruzioni è fondamentale poi il ruolo del committente nel definire le regole della prevenzione che si sviluppano dalla progettazione dell’opera scelta delle imprese all’esecuzione dei lavori;
  3. Gli incentivi della sicurezza: illustrare il bando INAIL, i meccanismi premiali per gli interventi di miglioramento della sicurezza, il ruolo della formazione e i crediti disponibili per il settore edile;
  4. La salute e le patologie osteoarticolari: presentare il Piano Nazionale della Prevenzione con focus sugli aspetti sanitari in edilizia; la tutela INAIL delle malattie professionali; le scelte tecniche e di ergonomia del lavoro idonee a contrastare il fenomeno delle patologie osteoarticolari. 
Tutti gli eventi vengono svolti in collaborazione con: Edilform Estense, Cassa edile di Ferrara e le Università di Ferrara, Bologna e Modena-Reggio Emilia.
 
Per informazioni:
arch. Maddalena Coccagna | formazioneth@unife.it | tel. 0532.293658

 
PROGRAMMA DEL CICLO DI SEMINARI
 
giovedì 04 febbraio 2021 | 14:00 - 16:00
Infortuni e malattie professionali nelle costruzioni
 
13:30 - Accoglienza dei partecipanti e verifica delle presenze - Modera: Dott. Davide Lumia | Responsabile Sede INAIL di Ferrara
14:00 - Costruzioni: elevato rischio… non solo infortunistico - Dott. Davide Lumia | Responsabile Sede INAIL di Ferrara
14:25 - Esiti specifici della Vigilanza Ispettiva nei Cantieri U.O.PSAL - Dott. Amelio Faccini | Tecnico della prevenzione, Azienda USL di Ferrara UO PSAL
14:50 - Esiti dei controlli nei cantieri e ruolo degli RLS/RLST - Michele Boldrini | RLST Filca Cisl
15:15 - Corretta valutazione del rischio e gestione degli interventi di miglioramento - geom. Andrea Alvisi, geom. Riccardo Tumiati | Edilform Estense
16:00 - Domande dei partecipanti e invio del test finale agli iscritti - Conclusioni e saluti
 
 
giovedì 11 febbraio 2021 | 14:00 - 16:00
Il problema delle irregolarità di lavoro nel settore edile
 
13:30 - Accoglienza dei partecipanti e verifica delle presenze - Modera: arch. Maddalena Coccagna | Università degli Studi di Ferrara
14:00 - Correlazione fra lavoro irregolare e scarsa tutela della salute e sicurezza dei lavoratori in edilizia - Ferdinant Preka | RLST Fillea Cgil
14:15 - Esiti specifici della Vigilanza Ispettiva ITL nei cantieri e principali irregolarità riscontrate: lavoro autonomo e a tempo determinato, appalto illecito e pseudoappalto, lavoro nero, applicazione CCNL e distacco - Dott.ssa Giulia Caterina Lombardi, Dott.ssa Rossana Franco | Ispettorato Territoriale del Lavoro Ferrara-Rovigo
15:00 - Valutazione della idoneità dell’impresa: le responsabilità in capo alla Direzione Lavori e alla Committenza in materia di lavoro irregolare - ing. Giuseppe Addesso | Edilform Estense - geom. Riccardo Roccati | Cassa Edile di Ferrara
15:40 - Gestione dei subappaltatori - ing. Giuseppe Addesso | Edilform Estense
16:00 - Domande dei partecipanti e invio del test finale agli iscritti - Conclusioni e saluti
 
 
giovedì 18 febbraio 2021 | 14:00 - 16:00
Incentivare la salute e sicurezza nel settore delle costruzioni
 
13:30 - Accoglienza dei partecipanti e verifica delle presenze - Modera: Dott. Davide Lumia | Responsabile Sede INAIL di Ferrara
14:00 - Bando ISI: finanziamenti a fondo perduto delle spese per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro riferibili in particolare al settore delle costruzioni - Dott.ssa Alessandra Avetrani | Sede INAIL di Ferrara - Dott. Riccardo Galassi | INAIL Contarp Dir.Reg. Emilia-Romagna
14:45 - Riduzione del Tasso Medio di Tariffa per interventi prevenzionali realizzati nell’anno - Dott.ssa Alessandra Avetrani | Sede INAIL di Ferrara
15:05 - Formazione dei lavoratori e dei tecnici: competenze in campo edile, il ruolo degli ITS e l’importanza dei tirocini aziendali - geom. Andrea Alvisi, sig. Riccardo Mantovani | Edilform Estense
15:35 - Altri crediti per le imprese nel settore delle costruzioni e cenni a Superbonus e sconto in fattura - Dott.ssa Rita Tosi | Responsabile Area Fiscale, CNA di Ferrara
16:00 - Domande dei partecipanti e invio del test finale agli iscritti - Conclusioni e saluti
 
 
giovedì 25 febbraio 2021 | 14:00 - 16:00
Le malattie professionali e il rischio osteoarticolare in edilizia
 
13:30 - Accoglienza dei partecipanti e verifica delle presenze - Modera: arch. Maddalena Coccagna | Università degli Studi di Ferrara
14:00 - Piano Nazionale della Prevenzione 2020-2025: gli aspetti sanitari in edilizia - Dott.ssa Maria Rosa Spagnolo | Dirigente Medico Responsabile MO Medicina del Lavoro, Azienda USL di Ferrara
14:40 - Tutela INAIL delle malattie professionali e focus sulle malattie muscoloscheletriche - Dott. Agostino Zacco | Responsabile UST sede INAIL di Ferrara - Dott.ssa Sonia Quintavalle | Dirigente Medico UST sede INAIL di Ferrara
15:20 - Soluzioni tecniche e tecnologiche per gestire in modo corretto il rischio residuo, con particolare riferimento al settore delle costruzioni - prof.ssa Cristina Mora | UniBo, Dipartimento di Ingegneria Industriale - prof. Riccardo Melloni | UniMoRe, Dipartimento di Ingegneria "Enzo Ferrari" - dott.ssa Lucia Botti | UniMoRe, Centro di ricerca interdipartimentale sulla Sicurezza e Prevenzione dei Rischi CRIS
16:00 - Domande dei partecipanti e invio del test finale agli iscritti - Conclusioni e saluti

 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato giovedi`_della_prevenzione_cartella-stampa.pdf 128.69 KB
Allegato giovedi_prevenz_2021-02_web.pdf 764.63 KB

torna all'inizio del contenuto